Schemi offensivi del 1-4-4-2

Facebook Twitter Google

CORSO MASTER 2012-2013

MARIO PETRONE

Nella tesi in esame Petrone descrive l’idea che lui ha maturato negli anni del 4-4-2 o meglio definito come 1-4-4-2 avendo anche il portiere un suo ruolo in fase di costruzione dell’azione. Petrone spiega chiaramente e dettagliatamente quali caratteristiche devono avere tutti i calciatori in campo e definisce tre aggettivi principali con i quali deve essere in accordo il sistema di gioco usato: equilibrato, elastico e razionale.

CARATTERISTICHE DEI GIOCATORI

Interessante e comune ormai a molte delle tesi è la parte descrittiva riguardante le caratteristiche dei calciatori: il portiere deve essere bravo con i piedi; i terzini devono essere veloci prima di tutto ma anche tecnici e precisi nel cross; i due centrali precisi ed abili nel controllo palla e nella precisione di testa; i centrocampisti centrali definiti fondamentali da Petrone, devono avere personalità e senso della posizione, abilità nel cambiar gioco e uno dei due deve avere un buon tiro dalla distanza; i centrocampisti esterni poi devono avere ottime capacità di corsa, abilità nell’uno contro uno, capacità di attaccare gli spazi e saper crossare.

Leggi tutto: Schemi offensivi del 1-4-4-2